Code 11.59 da Audemars Piguet Selfwinding Chronograph Replica

MAI STANDE STILLE, HORLOGERIE SWISS HORLOGERIE Produttore Audemars Piguet evolve il codice 11.59 da Audemars Piguet Selfwinding Chronograph Collection con due modelli pionieristici che riuniscono in oro bianco 18 carati o oro rosa con ceramica nera. Innantare l’estetica audace e l’artigianato senza compromessi, questi orologi replica bicolore hanno spinto la produzione e la finitura delle mani della custodia multiforme della collezione a nuove altezze.

Audemars Piguet Code 11.59 Replica

Code 11.59 Selfwinding Chronograph // 41 mm © Audemars Piguet Replica

Ceramiche Nere Incorporate In Oro

Audemars Piguet Code 11.59 Replica

Il medio caso ceramico è stato realizzato in collaborazione con Bangerter, una società svizzera a conduzione familiare specializzata nella produzione di componenti di precisione fatta di ceramiche avanzate, carburo di tungsteno e altri materiali super duri. La produzione del medio-custodia del cronografo di autowinding segue un complesso flusso industriale. La polvere di ossido di zirconio (Zro2) è combinato con il contenuto di legante, la cui composizione rimane il segreto dell’azienda. Questo feedStock è dotato di forma preliminare sulla tecnologia della macchina CNC a 5 Asse di ultima generazione. Dopo questo primo processo di lavorazione, il legante viene rimosso. Il componente dell’orologio replica ottiene la sua durezza con la sinterizzazione a circa 1.400 ° C. Una sfida con la ceramica è che il materiale si restringe durante il processo di sinterizzazione di circa il 25%. Il componente viene quindi lavorato con strumenti diamantati ad alta precisione. Le sue superfici geometriche sono pre-lucidate e pre-satin-spazzolate, prima di essere rifinita a mano da esperti altamente qualificati. Le componenti ceramiche e dorate del Code 11.59 da Audemars Piguet caso sono state tutte rifinite a mano con il marchio del marchio Alternanza del marchio di spazzolatura satinato e smusso lucido al minimo dettaglio: una rinnovata sfida per ottenere un perfetto allineamento tra i componenti in oro e ceramica “arrotondati e superfici angolari. Questo contrasto di materiali e finitura delle mani portano anche un interessante gioco di luce.

Quadranti Laccati Altamente Contemporanei

I modelli in oro rosa a 18 carati e bianchi sono entrambi integrati con un quadrante laccato grigio scuro affumicato con una base verticale finita satinata, che corrisponde alla raffinata spazzolatura satinata che adornano il caso i contatori del cronografo laccato nero e la lunetta interna danno ulteriormente profondità al quadrante , mentre richiamando sottilmente il caso medio ottagonale in ceramica nera del caso. Ultimo ma non meno importante, i segnalini e le mani in oro rosa 18 carati o bianco aggiungono un tocco di luminosità.

Calibro Cronografo Affinato Flyback 4401

Questi due modelli Selfwinding Chronograph replica sono alimentati dal Calibro 4401, l’ultimo cronografo integrato interno della Manifattura con ruota a colonne e funzione flyback che consente di riavviare il cronografo senza fermarlo o resettarlo prima. Con il loro meccanismo a carica automatica, 70 ore di riserva di carica e impermeabilità fino a 30 m, i due cronografi a carica automatica sono adatti a uno stile di vita attivo. Il calibro 4401 è inoltre dotato di un sistema di frizione verticale che impedisce alle lancette di saltare quando il cronografo viene avviato o arrestato, nonché di un meccanismo brevettato di azzeramento che garantisce che ciascuna delle lancette del contatore venga azzerata senza interruzioni. Questo movimento presenta anche un’estetica raffinata che rivela componenti solitamente nascosti alla vista attraverso il fondello in zaffiro. È il caso della ruota a colonne e della cosiddetta “danza” dei martelletti del cronografo. * La massa oscillante in oro rosa 22 carati dedicata della collezione e altre eleganti decorazioni come “Côtes de Genève”, “traits tirés” e la venatura circolare si può ammirare anche attraverso il fondello in zaffiro.

Audemars Piguet Code 11.59 Replica

I due modelli di replica del Seflwinding Chronograph sono completati da un cinturino rivestito in gomma nera. Il rivestimento in gomma è stato aggiunto a una fodera di pelle di vitello. Il cinturino è rifinito con un motivo testurizzato per un look contemporaneo.

L’integrazione diretta del cinturino nella continuità delle anse traforate, che sono state saldate alla lunetta ultrasottile, rivela ulteriormente le raffinate tecniche di finitura a mano che adornano l’architettura a contrasto della cassa bicolore.

Orologi Replica Rolex Cosmograph Daytona

Gli orologi Rolex Cosmograph Daytona sono dedicati ai conducenti professionisti, che richiedono la massima precisione, una funzionalità eccellente e una perfetta leggibilità nelle gare di resistenza. Questo cronografo unico unisce sport, eleganza, lusso e la rinomata tecnologia interna.

Rolex Oyster Perpetual Cosmograph Daytona Replica Orologi

Rolex Oyster Perpetual Cosmograph Daytona Replica Orologi

Il primo cosmografo Daytona, che prende il nome dal più famoso circuito di corse automobilistico negli Stati Uniti, è stato lanciato nel 1963. È stato un nuovo membro della linea professionale in aumento del marchio, che ha offerto strumenti di temporizzazione affidabili per subacquei, piloti, conducenti, marinai, esploratori e alpinisti. Il Submariner, The Explorer, Milgauss, il Maestro GMT sono solo alcuni iconici orologi replica da questa favolosa famiglia Rolex.

Daytona non fu il primo cronografo Rolex replica (era il 1935, quando l’orologiaio svizzero introdusse il suo primo modello di cronografo, con la lancetta dei secondi centrale separata e il movimento Valjoux). Tuttavia, Daytona presentava due innovazioni cruciali, che le hanno portato una popolarità immediata e lo status di icona del marchio.

In primo luogo, Rolex ha incorporato un nuovo meccanismo, con tre contatori crono, che garantivano una precisione superba. Inoltre, l’orologiaio svizzero ha presentato una scala tachimetrica, per la prima volta incisa su una lunetta. Con queste funzioni che fornivano una misurazione precisa del tempo trascorso sul circuito e della velocità media, i piloti di automobili ottennero tutto ciò di cui avevano bisogno. L’alta qualità di questi segnatempo non è stata riconosciuta solo dai professionisti. Indossata da Paul Newman nel suo film sulle corse “Winning”, la replica Rolex Cosmograph Daytona ha raggiunto la popolarità globale che da allora è cresciuta.

 

Rolex Oyster Perpetual Cosmograph Daytona Replica Orologi

Calibro di manifattura 4130 automatico

La linea è stata ampliata con nuovi modelli avanzati, ma l’essenza della primissima Daytona è ancora viva. Oggi è dotato del movimento cronografo Calibre 4130 di manifattura. Questo meccanismo a carica automatica fornisce un’eccellente riserva di carica di 72 ore (66 ore se il cronometro è in uso). Grazie alla spirale blu Parachrom, ha una straordinaria resistenza agli urti, agli sbalzi di temperatura e ai campi magnetici. Questa spirale unica ha anche la maggiore influenza sulla straordinaria precisione.

Rolex Oyster Perpetual Cosmograph Daytona Replica Orologi

Movimento Rolex Daytona 4130

Il calibro 4130 è stato presentato a Baselworld 2000, come successore del calibro Zenith El Primero 4030 modificato, che è stato incorporato nel Daytona dal 1988. Il nuovo meccanismo ha solo 290 componenti e oscilla alla frequenza di 28.800 battiti all’ora (4 Hertz) . Ciò consente alla lancetta centrale di contare il tempo con una precisione di 1/8 di secondo.

Un quadrante presenta tre sub-quadranti del cronografo. Un piccolo contatore dei secondi è a ore 6; un contatore dei 30 minuti si trova al 3, mentre un sottoquadrante delle 12 ore prende la posizione delle 9. Una scala tachimetrica serviva per misurare la velocità fino a 400 unità all’ora (espressa in miglia o chilometri).

Leggibilità E Lusso

Un’altra caratteristica molto utile per i conducenti è la superba leggibilità, fornita da mani grasse e indici delle ore sovradimensionati, tutti rivestiti con Super-Luminova. La cassa Oyster da 40 mm e il vetro zaffiro proteggono un orologio replica da polvere, pressione dell’acqua, urti meccanici e graffi. La perfetta costruzione garantisce impermeabilità fino a 100 metri.

Rolex ha completato il design accattivante dei falsi orologi Cosmograph Daytona, con un tocco di lusso distintivo. Ad eccezione del modello 116520, che è realizzato in acciaio inossidabile, tutti gli altri Daytona sono realizzati in oro (bianco, giallo, Everose).

Rolex Oyster Perpetual Cosmograph Daytona Everose Replica

Rolex Oyster Perpetual Cosmograph Daytona Everose Replica

Il modello più sorprendente 116505 presenta la cassa in oro Everose 18 ct e il bracciale oyster. È disponibile in due varianti: la prima ha il quadrante rosa che si abbina al colore dell’oro Everose e dei sub-quadranti neri, mentre il secondo orologio crea un meraviglioso contrasto con la superficie nera e i sub-quadranti rosa. Puoi ottenerne uno per circa 25.960 dollari.

A Baselworld 2011, Rolex ha presentato in esclusiva il nuovissimo orologio replica Oyster Perpetual Cosmograph Daytona, con innovativa lunetta Cerachrom, verniciata in nero monoblocco. Caratterizzato dalla cassa in oro EVEROSE 18 ct, viene fornito con il cinturino in alligatore nero e con il quadrante marrone cioccolato o avorio.

Replica Orologi Patek Philippe 5940g Perpetual Calendar

Patek Philippe e il calendario perpetuo non sono estranei. Abbiamo già ampiamente trattato alcuni di questi orologi replica impressionanti, tra cui il miele-marrone Patek Philippe 5496P-014 Perpetual Calendar Retrograde e il superbo Patek Philippe 5270 Perpetual Calendar Chronograph Blue. Questi due sono certamente tra i classici orologi falsi – stiamo parlando di Patek Philippe, un marchio in cui la tradizione non è più un motto ma uno stile di vita. Ma aggiungono qualcosa di insolito, un po ‘di “eccentricità controllata”. La replica del Patek Philippe 5940g Perpetual Calendar avrebbe potuto essere una pura rappresentazione del classicismo del marchio.

Patek Philippe 5940 Perpetual Calendar Replica Orologi
Il repliche Patek Philippe 5940g non è esattamente un nuovo orologio replica, poiché nel 2012 è stata emessa un’edizione in oro giallo. Per l’edizione 2014 della fiera dell’orologeria di Basilea, Patek ha presentato un’edizione in oro bianco 18k. In breve, cosa si nasconde dietro la referenza 5940? Un orologio ultrasottile, a forma di cuscino, con calendario perpetuo a carica automatica; in una parola, l’essenza di ciò che è un orologio replica Patek Philippe.

Innanzitutto, ed è qui che si trova il piccolo extra, è un orologio a forma di cuscino. Considerando che la maggior parte degli orologi replica svizzeri sono rotondi, il Patek Philippe 5940g viene fornito con una cassa ibrida, non rotonda, non quadrata … Si ispira allo stile degli anni ’20 che Patek ha sempre amato usare nei suoi orologi replica classici. Misura 37 mm x 44,6 mm. Non lasciarti ingannare da quest’ultima figura, poiché rappresenta la dimensione da capocorda a capocorda. Al polso, è perfettamente dimensionato, accettabile con giacca e cravatta, ma non necessariamente che li richieda. Offre una presenza sufficiente per non essere considerato obsoleto né troppo elegante. Il quadrante ha un bellissimo colore bianco-argento con numeri Breguet applicati in oro bianco 18k, ancora una volta un tocco classico per Patek. E a proposito degli indici, dai un’occhiata alla precisione e alla bellezza dei dettagli nel primo piano qui sotto.

Gli indici perfettamente sagomati, i fori nettamente tagliati e le indicazioni dal design molto fine sono una vera gioia per gli occhi. Non è affatto appariscente, ostentato o dimostrativo. Ma questi dettagli apparentemente obsoleti (la forma insolita dei numeri oi codici colore molto classici) conferiscono così tanto fascino al Patek Philippe 5940g. Hanno davvero molto a che fare con la sobria esclusività di questo Patek. In termini di design e complicazioni, è un vero orologio da intenditori. La replica del calendario perpetuo viene visualizzata classicamente in 3 quadranti secondari. Il mese e l’anno bisestile si trovano a 3, la data e le fasi lunari a 6 e l’indicatore di giorno e 24 ore a 9. E anche con tali complicazioni, la replica del Patek 5940 rimane molto sottile, a 8,6 mm, il che ci porta alla meccanica.

Patek Philippe 5940 Perpetual Calendar Replica Orologi

Il Patek Philippe 5940g replica è dotato del famoso Calibro 240 Q, l’edizione con calendario perpetuo del movimento a micro-rotore introdotto nel 1977. Ovviamente Patek lo ha modernizzato (con il bilanciere Gyromax, per esempio). E considerando la bellezza del layout, non li biasimeremo per aver mantenuto questo movimento. È decorato con strisce di Ginevra, è dotato di perlage sulla piastra principale, angoli lucidati a mano e smussati per i ponti e, naturalmente, è stampato con il sigillo Patek Philippe. Questo movimento a carica automatica vanta 48 ore di riserva di carica e batte a 3 Hz. Misura solo 3,88 mm di altezza.

Patek Philippe 5940 Perpetual Calendar Replica Orologi

Al polso, il Patek Philippe 5940g Perpetual Calendar replica porta una sensazione molto classica e un grande grado di comfort, grazie alle sue dimensioni ragionevoli e al suo peso ridotto. Il fascino antiquato di cui abbiamo parlato prima è, più che un difetto di qualsiasi tipo, in effetti sicuramente il principale punto di forza di questo brillante segnatempo. È pulito, morbido e ha qualcosa di diverso, che lo distingue dalla massa. Laddove l’edizione tonda di questo Calendario Perpetuo – l’iconica referenza 5140 – può essere considerata troppo seria, questa si allontana dal rigore senza dimenticare le tradizioni del marchio. Un unico rimpianto riguardante l’edizione in oro bianco 18k è il suo schema di colori freddi. L’oro giallo è sicuramente più gradevole, senza perdere la sua discrezione. Ma questa è chiaramente una questione di gusti soggettivi.

Il replica Patek Philippe 5940g Perpetual Calendar è dotato di un cinturino in alligatore nero lucido con fibbia ad ardiglione e un set di fondelli intercambiabili (pieno o in vetro zaffiro). Ha un prezzo di € 71.300 Eur.

Replica Santos de Cartier in Acciaio e ADLC

Replica Orologi Santos de Cartier

Uno degli orologi replica più iconici di Cartier, il Santos non ha bisogno di presentazioni. Le origini del Santos risalgono al 1904, quando Cartier progettò per la prima volta l’orologio per accompagnare l’aviatore Santos Dumont nei suoi intrepidi voli. Con una storia dell’aviazione, Santos ha il pedigree di un orologio da pilota di replica ed è uno dei primi orologi da polso con funzione utensile nella storia.

Alla fine degli anni ’70, il Santos fu rilanciato come un orologio sportivo di lusso con bracciale, iconico per il gran numero di viti utilizzate sia sulla lunetta che sul bracciale. L’orologio replica ha visto aggiornamenti regolari ed è stato in produzione fino al 2016, quando è stato interrotto.

Replica Santos de Cartier in Acciaio e ADLC

Replica Orologi Santos de Cartier

La cassa e il quadrante

Il design complessivo della cassa rimane vicino all’originale con una forma quadrata, lunetta ADLC con otto viti e lo stesso bracciale in acciaio a maglie dritte con due viti per maglia. Un quadrante grigio ardesia con numeri romani è rifinito a pennello al centro, circondato da un binario ferroviario dei minuti. Il design sportivo è abbinato a lancette piene di lume e un datario discreto a 6.

La corona è incastonata con uno spinello sintetico nero sfaccettato che si abbina alla lunetta e al quadrante grigio. L’orologio di replica da 39,8 mm (larghezza) per 9,38 mm (spessore) è accompagnato da 2 opzioni di bracciale. Utilizzando il sistema di regolazione “SmartLink”, è possibile effettuare facilmente un cambio rapido dal cinturino in acciaio originale a un cinturino secondario in gomma con fibbia deployante. L’orologio replica è resistente all’acqua fino a 10 bar.

Una variante con la lunetta e la cassa completa in ADLC qui vista con un cinturino in caucciù nero

Il Movimento

All’interno del Cartier Santos si trova il calibro 1847 MC, un movimento automatico entry-level prodotto in casa. L’orologio replica Cartier batte a 4Hz con una modesta riserva di carica di 42 ore.

Pensieri Conclusivi

Nel complesso, abbiamo trovato il modello grande Santos sportivo ed elegante. Ha un prezzo competitivo di US $ 7450 prima delle tasse. Il case è relativamente sottile pur mantenendo una rispettabile resistenza all’acqua di 100 m. Considerando la fascia di prezzo, la sua principale concorrenza sarà con Rolex Datejust, Jaeger-leCoultre Reverso e forse uno Zenith Defy. Ma per coloro che cercano specificamente un orologio con cassa quadrata su bracciale, è abbastanza difficile trovare un modello iconico come il Santos replica.

La Replica Omega Speedmaster Professional Moonwatch di nuova generazione è qui

Omega Speedmaster Moonwatch Replica Orologi

Dopo quelli che sono sembrati anni di speculazioni, seguiti da numerosi falsi indizi, e poi un ritardo prematuro sulla scia di una pandemia globale, la leggendaria replica Omega Speedmaster Professional Moonwatch ha finalmente ottenuto l’aggiornamento che tutti stavamo aspettando: un Master aggiornato Motore certificato da cronometro, un nuovo braccialetto (-ish) e un sacco di fan service nel quadrante, cristallo e lunetta per una buona misura. Il tutto senza rinunciare al singolo dettaglio più importante del perennemente bello Speedmaster: rimane qualificato al volo dalla NASA “… per tutte le missioni spaziali con equipaggio”. I collezionisti veloci possono ora tirare un sospiro di sollievo collettivo, questo è il degno successore che volevi.

Ovviamente, il bell’aspetto da solo non ha mai creato leggende dell’orologeria, e con il classico Speedy che si è giustamente guadagnato la sua reputazione da oltre cinquant’anni di volo spaziale ed esplorazione, riempire quelle scarpe si sarebbe rivelato davvero una grande sfida. Ma forse l’aggiornamento ritardato di Speedy nel 2021 è giusto in tempo, con la NASA che si è impegnata a mettere la prima donna e il prossimo uomo sulla luna entro il 2024 per il progetto Artemis. È proprio il tipo di ambizione che getterebbe le basi per una generazione completamente nuova di entusiasmo spaziale e un nuovo veicolo per una generazione completamente nuova di orologi replica Speedmaster. Certo, la partecipazione di Omega ad Artemis rimane ufficialmente non confermata, l’incisione sul fondello lo rende quasi certo: lo Speedmaster sta tornando nello spazio.

 

Omega Speedmaster Moonwatch Replica Orologi

Di ‘quello che vuoi sul Seamaster o sul Constellation, lo Speedmaster è senza dubbio la collezione più importante di Omega e il Moonwatch, il suo gioiello della corona. Quindi è quasi ovvio che Omega avrebbe bisogno di procedere con molta attenzione quando sarebbe arrivato il momento di portare nel futuro la sua proprietà più preziosa, più raccolta e più dibattuta. Questo è forse ciò che rende questo aggiornamento così drammaticamente rinfrescante: per adempiere al compito non invidiabile di modernizzare il suo riferimento più importante senza tradire le legioni di fan di Speedy, Omega ha fatto ciò che ogni buon marchio dovrebbe: hanno ascoltato.

Omega Speedmaster Moonwatch Replica Orologi

Roba come un quadrante a gradini verniciato opaco, pulsanti “corti e grassi”, una lancetta dei secondi del cronografo in stile “a goccia” (degna di nota per la sua base appuntita) e fondello smussato con un ippocampo inciso. La ciliegina sulla torta è l’ambita lunetta tachimetrica in alluminio “punto su novanta” (DON), proprio come avrebbero voluto Dio ed Ed White.

Omega Speedmaster Moonwatch Replica Orologi

La bomba del Calibro 321 dello scorso anno (annunciata anche il primo “Speedy Tuesday” di quell’anno, per coloro che hanno segnato il punteggio nel 2022) ha alimentato molte nuove speculazioni: anche il Moonwatch di prossima generazione sarebbe dotato di questo movimento? Costerebbe anche più di $ 10.000? Questo nuovo riferimento mette a tacere entrambe queste preoccupazioni, poiché Omega si sta attrezzando con il nuovo calibro Moonwatch 3861, un movimento cronografo meccanico a carica manuale che abbiamo già visto in due Speedmaster moderni in edizione speciale: l’Apollo 11 50th Anniversary 2019 in acciaio, e la più recente edizione 50th Anniversary Silver Snoopy, una versione infinitamente affascinante che abbiamo chiamato “l’orologio del benessere del 2020”. Ciò lascia il 321 relegato a Speedmasters in edizione speciale più premium e il 3861 come nuova scelta per l’uso dello spazio.

Omega Speedmaster Moonwatch Replica Orologi

In entrambi i casi, Omega Calibre 3861 è degno di nota per il suo rispetto per la stirpe dei movimenti Speedmaster a carica manuale, mentre mescola un grado più abile di finitura della macchina e le ultime tecnologie di movimento Omega come un bilanciere a molla libera con un antimagnetico spirale in silicone (resistenza nominale fino a 15.000 Gauss). Forse ancora più importante, la replica Moonwatch è stata l’ultima moderna proprietà Omega a non essere alimentata da un movimento Master Chronometer completamente certificato METAS, un dettaglio che ora è quasi corretto. Sarebbe lecito considerare questo un più che degno successore del cal. 1861 dipendeva dalla NASA, un movimento che a sua volta era diretto discendente dell’originale cal. 321 che alimenta lo Speedmaster nei suoi primi giorni di navigazione spaziale

Omega Speedmaster Moonwatch Replica Orologi

Forse il più grande indicatore visivo che questo non è un cal. 1861 Speedmaster, è il braccialetto – che è ancora il design a cinque maglie spazzolato (con le maglie centrali fiancheggiate da una fila di anelli esterni lucidati) che dovrebbe essere familiare a qualsiasi proprietario di Speedmaster. Ma uno sguardo più attento rivela che il collegamento centrale a sandwich ha ora all’incirca le stesse dimensioni dei due collegamenti esterni: un tratto di design condiviso dallo Speedmaster per il 50 ° anniversario dell’Apollo 11 2019 in oro Moonshine, così come sugli Speedmaster della fine degli anni Sessanta questo riferimento ha reso omaggio per.

Come le varianti principali di Speedmaster Professional in uscita, la replica Omega Moonwatch di nuova generazione è composta da più riferimenti chiave, a partire dalla rif. 310.30.42.50.01.001 che è il più classico degli aggiornamenti, con elementi del quadrante dipinti con un cristallo di esalite (la specifica originale qualificata per il volo dalla NASA) e il nuovo braccialetto per un prezzo di 5.800 CHF – un aumento di circa il 20% sulla variante esistente del 1861 in esalite. Quel prezzo salta a 6.600 CHF per il rif. 310.30.42.50.01.002 che è la variante leggermente più lussuosa, caratterizzata da logo applicato, fondello in zaffiro a vista e vetro zaffiro box. Entrambe le referenze sono disponibili anche per la prima volta senza bracciale, sull’eccellente cinturino in nylon di Omega, per i prezzi di partenza di 5.500 CHF (esalite ref. 310.32.42.50.01.001) e 6.300 CHF (zaffiro ref. 310.32.42.50.01.002) rispettivamente . Omega offrirà anche una versione in oro 18k Sedna (rosa) o Canopus (bianco) con un prezzo compreso tra 22.800 CHF e 41.900 CHF.